lunedì 20 ottobre 2014 | 14:59

Mobilità politica

Ladri in azione in Val D'Agri
Massima allerta delle forze dell'ordine

Diversi tentativi di furto negli ultimi giorni registrati a Villa D’Agri e Paterno, alcuni dei quali sono andati a segno. Massima allerta delle forze dell’ordine 
Ladri in azione in Val D'Agri
Massima allerta delle forze dell'ordine

Val D’Agri Episodi registrati a Villa D’Agri e Paterno. Massima allerta delle forze dell’ordine
Topi di appartamento in azione Diversi tentativi di furto negli ultimi giorni. Alcuni sono andati a segno VAL D'AGRI - Topi di appartamento in azione. Non per creare allarmismi, ma ciò che è accaduto nei giorni scorsi nella frazione di Marsicovetere e in qualche altro comune limitrofo è alquanto preoccupante per realtà. Il primo episodio è accaduto nella frazione di Villa d'Agri, centro di servizi del comprensorio valligiano. Erano all'incirca le 19.30 quando nella traversa di Via Sinisgalli, quattro delinquenti con disinvoltura hanno parcheggiato la propria auto, una Volvo di colore grigio, di fronte all'ingresso posteriore di un'abitazione, in un'area ben illuminata, con vista anche su balconi e finestre di altre case. Scesi dall'auto si sono diretti verso l'ingresso del portone sul retro, tentandolo di forzare con un attrezzo, verosimilmente un “ piede di porco”. Per fortuna il tentativo di intrusione, di fatto, non ha avuto esito positivo per i malviventi, in quanto, all'interno era presente uno dei residenti che allertato da strani rumori vicino al portone, ha iniziato a gridare e ad accendere le luci di casa, mettendo in fuga i delinquenti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione del Comando di Villa d'Agri che hanno iniziato subito le ricerche. Purtroppo nella stessa serata si sono registrati altri episodi di furti in paesi limitrofi come Paterno, dove alcune abitazioni sono state prese di mira, di cui una con esito negativo. La cosa inquietante è la spregiudicatezza dei ladri che agiscono in orari non notturni e tentano di entrare nella case senza curarsi se dentro ci sia qualcuno. L'allerta delle forze dell'ordine rimane comunque alta e continua. Angela Pepe 
 VAL D'AGRI - Topi di appartamento in azione. Non per creare allarmismi, ma ciò che è accaduto nei giorni scorsi nella frazione di Marsicovetere e in qualche altro comune limitrofo è alquanto preoccupante per realtà. Il primo episodio è accaduto nella frazione di Villa d'Agri, centro di servizi del comprensorio valligiano. Erano all'incirca le 19.30 quando nella traversa di Via Sinisgalli, quattro delinquenti con disinvoltura hanno parcheggiato la propria auto, una Volvo di colore grigio, di fronte all'ingresso posteriore di un'abitazione, in un'area ben illuminata, con vista anche su balconi e finestre di altre case. Scesi dall'auto si sono diretti verso l'ingresso del portone sul retro, tentandolo di forzare con un attrezzo, verosimilmente un “ piede di porco”. Per fortuna il tentativo di intrusione, di fatto, non ha avuto esito positivo per i malviventi, in quanto, all'interno era presente uno dei residenti che allertato da strani rumori vicino al portone, ha iniziato a gridare e ad accendere le luci di casa, mettendo in fuga i delinquenti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione del Comando di Villa d'Agri che hanno iniziato subito le ricerche. Purtroppo nella stessa serata si sono registrati altri episodi di furti in paesi limitrofi come Paterno, dove alcune abitazioni sono state prese di mira, di cui una con esito negativo. La cosa inquietante è la spregiudicatezza dei ladri che agiscono in orari non notturni e tentano di entrare nella case senza curarsi se dentro ci sia qualcuno. L'allerta delle forze dell'ordine rimane comunque alta e continua.