domenica 26 ottobre 2014 | 00:48

Mobilità politica

MUSICA

Ligabue a Potenza, odissea biglietti
La prenotazione solo al Palabasento

L'organizzazione precisa: scelta simile in tutte le città del tour
Ligabue a Potenza, odissea biglietti
La prenotazione solo al Palabasento

Luciano Ligabue (foto ANSA)

 

Dietro front sulla vendita dei biglietti del concerto di Ligabue: niente vendita nel centro città, così come annunciato qualche settimana fa. 
I biglietti e la prenotazione dei tagliandi si potrà effettuare solo domenica 13 aprile presso il PalaBasento, la struttura che il 16 aprile, poi, ospiterà il concerto di Luciano Ligabue. 
Il M5S apre la polemica, ma dall'organizzazione spiegano: la decisione tocca tutte le città del tour. 

L'agenzia che ha organizzato l'intero tour di Ligabue ha deciso di cambiare le location precedentemente individuate per la vendita dei biglietti. In tutte le città che hanno ospitato e che ospiteranno i concerti del MondoVisioneTour Piccole Città la vendita dei biglietti è stata spostata dalle Piazze ai Palazzetti.  

«Tra poco meno di dieci giorni la città di Potenza verrà piacevolmente coinvolta dal Tour 2014 di Luciano Ligabue. Ora, era stato comunicato dallo staff di Ligabue che la prevendita dei biglietti del concerto sarebbe stata effettuata con due camper presso il centro storico della Città e non per tramite delle agenzie di spettacolo. Oggi un clamoroso dietro front, non da parte dello staff di Ligabue ma da parte di chi gestisce la città e la sua sicurezza che ha vietato la possibilità di avere per un paio di giorni un'invasione di persone, giovani e famiglie che avrebbero percorso le strade del nostro centro storico e avrebbero potuto dare un po' di linfa allo stesso centro, ai suoi negozi, bar e ristoranti, quindi la possibilità di vederlo rivitalizzato nuovamente come in tempi ormai andati».

È Antonio Motta del Movimento 5 Stelle a denunciare l'accaduto. «Tutto rimandato davanti al Pala Basento di Lavangone, località non raggiunta da mezzi pubblici e non facilmente raggiungibile dai giovani che difficilmente potranno acquistare il biglietto tanto agognato. Perché impedire la prevendita dei biglietti nella piazza centrale della città? Perchè non mettere a regime quelle strutture, quali parcheggi e scale mobili, che possono essere fonte di guadagno per il comune e per tutti coloro che gravitano nello stesso centro, per l'appunto i nostri bei negozi cittadini e i bar?».

La prevendita - secondo quanto ufficializzato - si svolgerà invece solo in periferia. 

La prenotazione dei biglietti dovrà essere effettuata nel giorno e nel luogo della vendita biglietti, mediante ritiro di un tagliando cartaceo numerato attestante il numero di prenotazione che servirà per regolamentare la fila dell’acquisto.

La prenotazione (il ritiro dei tagliandi cartacei) avrà inizio alle ore 8.00 del giorno in cui è fissata la vendita dei biglietti, proseguirà sino ad esaurimento dei tagliandi, ma terminerà, in ogni caso, alle ore 16.00 dello stesso giorno.

La prenotazione è gratuita. Ogni tagliando di prenotazione dà diritto all’acquisto di due biglietti.

Non è consentito effettuare più di una prenotazione a persona (ogni persona può ritirare un solo tagliando cartaceo).